sabato 8 settembre 2007

Blanquette di manzo ai finferli

È un secondo, che propongo spesso durante l'anno, mi piace tantissimo, è stata una coccola pre compleanno che mi sono fatta :-P. In questa occasione, i finferli li ho acquistati, ma quando vado a cercar funghi e ne trovo in quantità, dopo averli lavati bene, li faccio saltare in padella, per qualche minuto, il tempo di fargli perdere l'acqua di vegetazione, con la quale li metto nei barattoli, chiudo e faccio bollire per 30 minuti, lascio raffreddare nell'acqua, durano anche più di un anno.

800 gr di polpa di manzo
500 gr di finferli
2 cipolle
50 gr di burro
2 carote
50 gr di farina
2 tuorli
timo un rametto
2 foglie d'alloro
2 cucchiai di panna
olio evo
sale e pepe

Mettere l'olio nel tegame e la carne a pezzi cuocere pochi minuti pulire e tagliare a rondelle le carote e a fettine la cipolla,
unire alla carne con il timo e l'alloro salare pepare, far cuocere almeno un oretta coperto.
A parte con il burro mettere a cuocere i finferli per 10', far perdere l'acqua di vegetazione
aggiungere la farina e far addensare.
Unire i finferli alla carne, i tuorli ed amalgamare
unire la panna
far cuocere 3' togliere l'alloro e il rametto di timo
Volendo al posto della cipolla si possono usare 200 gr di cipolline

2 commenti:

NIGHTFAIRY ha detto...

ihih..cercavo la blanquette, vado su google e puf :) proverò presto la tua versione!

Tatiana ha detto...

hehehe e non l'avevo postata forse di là