martedì 15 gennaio 2008

Pappardelle al granchio e vodka

Eccomi qui, prima ricetta dopo tante insistenze da parte della sorellina, alla fine ho ceduto giuro che non mi dava tregua :D e dopo un super corso su come funziona questo blog, "sono pronta..." così dice lei... per buttarmi nella fossa dei leoni dico io ehehe, Spero di farvi cosa gradita con questo piatto che ho trovato davvero delizioso!
1 granchio o un astice (oppure 200 g di polpa di granchio)
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
1 spicchio d'aglio
1/2 bicchiere di vino bianco
100 g di panna
2 pomodori
1 bicchierino di vodka
sale, peperoncino in polvere
500 g di pappardelle o pasta all'uovo


Scaldare l'olio con l'aglio, aggiungere il granchio, fare insaporire 5 minuti a fiamma dolce. Unire il vino e il prezzemolo tritato, mescolare 1 minuto. Infiammare con la vodka senza lasciarla evaporare del tutto. Unire i pomodori a dadini, la panna e 2 pizzichi di peperoncino. Addensare qualche minuto regolando di sale. Cuocere la pasta conditela con la salsa e servite.



8 commenti:

Mariluna ha detto...

Non ho mai cucinato il granchio, eooure qui lo trovo spessissimo sul banco del pesce. Mi dicono che è ottimo.Devo provare. Grazie per il suggerimento. Buona giornata

caravaggio ha detto...

aiuto mi viene fame e tanta! buona giornata

marcella candido cianchetti ha detto...

stò per postare sfizio! ciao

Cuocapercaso ha detto...

Claudia, mi sembra un ottimo esordio!! buonissima ricettina, bravissima!
ciao, a presto
Grazia

NB ora ho DUE buoni motivi per passare da qui, te e Tati! ;-)

GràGrà ha detto...

mamma miaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa...lo metto tra i miei preferiti anche questo! l'ho scoperto nel blog di nino santoreggio..... e son passata anche io di qui! adesso ti segno..... e non ti mollo piu! io ho due blog, uno personale, si chiama lafatadellozucchero.blogspot.com e un altro fatto a piu mani, da tante cuochine amiche
lestreghedialf.blogspot.com

se passi ci farai un sacco di piacere!e ti aggiungo subito in tutti e due, ti ritroverai nella lista dei preferiti ;-)

GràGrà ha detto...

oh mamma volevo scrivere nino santeramo :-)

aracoco ha detto...

Che bella ricettina...
http://dolcienonsolo.myblog.it/

Claudia ha detto...

Ringrazio tutti per l'accoglienza

Mariluna Provalo è molto delicato, ai miei piace moltissimo

GràGrà Ricambierò la visita volentieri