lunedì 13 agosto 2007

Le mantovane

Stamattina era in programma, "cucinare insieme le mantovane", quindi tutte all'opera, è stato divertente e sono soddisfattissima, nonostante il risultato, non perfetto delle spaccature, ma la ricetta merita, sono dei panini sofficissimi :-P

250 ml di acqua
15 gr di lievito
1 cucchiaino di miele o malto
1 cucchiaio di strutto
400 gr di farina 00
100 gr di manitoba
1 cucchiaino di sale


nella macchina del pane, programma impasto, acqua tiepida, lievito e miele, farine miscelate, sale


a metà impasto ho aggiunto lo strutto, a dire il vero non ne avevo in casa, ho sciolto in padella la sera del lardo di colonnata, devo dire che è stato il tocco magico, ha dato una fragranza aromatica, decisamente gustosa. Ho rimpastato a mano sulla spianatoia e sbattuto l'impasto più volte,

coperto a campana e lasciato rilievitare per 30 minuti

Tagliare l'impasto in 8 pezzi, mi sono accorta di averne fatti solo 7 :-)

distendere e schiacciare i pezzetti

passarli alla sfogliatrice al punto max

ripiegare in tre e ripassare per il verso opposto di nuovo alla sfogliatrice, per due volte

Tirare la sfoglia lunga, tenere con la sinistra in tensione un lato, arrotolare con la destra.

infarinare, coprire con cellophan e strofinaccio per circa 30 minuti, nel frattempo accendere il forno a 240, deve essere bello caldo.

prima di infornare incidere con una lametta, la parte superiore di almeno mezzo cm, incidere più strati, mettere in forno

abbassare il forno appena i panini si sono chiusi, circa 10 minuti, spegnere quando hanno preso il colore, eccoli qui belli sofficiosi, insieme all'infornata di focaccia integrale, fatta di primo mattino, non si sono molto aperti, ma sono decisamente favolosi :-P

PS: che goduria con i salumi e formaggi!!!!!

2 commenti:

oz ha detto...

il panificio TATY è in funzione?????

Tatiana ha detto...

Sempre è una vita che non compro più il pane... adesso mi sto specializzando in focacce :-)