domenica 29 marzo 2009

Casarecce con cime di rapa salsiccia ed olive

Non so voi... ma a me la primavera non sempre mi rende attiva... oddio se guardo bene ne sto combinando di cose, forse sarà che questo... troppo presa da tante cose... che non riesco a seguire più tutto quello che vorrei... ho un sacco di piatti in attesa di essere pubblicati... dovrei girare per blog... ma ho come un rifiuto verso il pc... non riesco a starci davanti... che mi starà succedendo???? Beh non so se le cime si trovano ancora... non ho guardato sui banchi della verdura... al limite tenetela presente per il prossimo anno ehehe era davvero deliziosa :P

per 4 persone
320 gr di casarecce
800 di cime di rapa
2 porri
1 salsiccia
5 acciughe sott'olio
olive nere denocciolate
1 peperoncino
pecorino (facoltativo)
olio e.v.
sale


Pulire le cime di rapa e metterle a cuocere in abbondante acqua salata (servirà per la cottura della pasta) cuocetele per pochi minuti, scolarle e mettere da parte, versare la pasta al bollore. Affettare a rondelle i porri metterli a stufare con un giro d'olio, aggiungere poca acqua fate sciogliere le alici e togliere dalla padella. Nella stessa padella far rosolare uno spicchio d'aglio tritato, il peperoncino, la salsiccia a pezzetti, unire le cime di rapa, le olive e i porri stufati,
mettere la pasta e saltarla pochi minuti.

3 commenti:

Lo ha detto...

dai a volte capita....quando si è impegnati si scelgono d'isitno le priorità...tu segui....intanto siamo qui! e magari passo lì per un piattino di pasta! un abbraccio

soleluna ha detto...

Che ricettina golosissima...buona settimana Luisa

Mirtilla ha detto...

ma che delizia cara mia!!!la pasta con le verdure ci sta,eccome ;)