giovedì 17 luglio 2008

orzo con pesto di rucola, pollo e peperoni

Stamattina sono rimasta basita!!!! Ma dico siamo nel 2000!!! E questa cosa è successa al Niguarda di Milano, dico... no nel burundi e nemmeno nel mezzogiorno dove la sanità è a volte un terno al lotto.
Come si può assumere in un'ospedale pubblico, un medico anestesista o ginecologo, obiettore di coscienza, sto tipo in questione (perchè di medico proprio non voglio dargli l'appellativo) si è rifiutato di dare un antidolorifico a una donna, perchè ha fatto un aborto TERAPEUTICO!!!
No dico.. ora se ti capita di dover far un intervento, forse è meglio che prima di entrare in sala operatoria, quando firmiamo il consenso, sarebbe utile farci firmare un consenso anche a da parte dei medici, visto che io rischio la mia pellaccia pretendo che siano a NORMA DI LEGGE! Considerato che la paziente aveva tutto il diritto di farlo, perchè chissà ,forse rischiamo pure di non risvegliarci dall'anestesia.
Spero che come minimo gli facciano causa e lo licenzino, visto che non ha fatto il suo dovere... quello di prestare assistenza!!! Ma vadano a farsi assumere in cliniche religiose...sti bigotti oppure cosa più saggia vadano a zappare la terra, in catena di montaggio grrr ste cose mi fanno davvero incaxx...ma dico chi te lo ha ordinato di fare il medico!!! Sta gente tanto pia e poi non dimostrano nemmeno un po' di sana pietas!
Scusate lo sfogo ma proprio mi ha mandato in bestia sta notizia.. che guarda caso casca sempre sulle spalle delle donne, sti ometti del cavolo che devono punirti perchè ste cose le brave ragazze non le devono fare!!
Torniamo a noi.. va che è meglio! In questi giorni di caldo cosa c'è di meglio che mangiare qualcosa di fresco e saporito, spesso e volentieri preparo dell'orzo o riso condisco con olio e metto in frigo, coperto con pellicola, pronti per essere farciti con quello che capita sotto mano.

orzo perlato
pollo lesso
pesto alla rucola
peperone giallo
pomodorini ciliegie
sale e pepe


In questo caso del pesto alla rucola che ho fatto con le mie manine, ho lessato il giorno avanti e disossato delle schiene pollo, un ottimo recupero è ok condire col pesto l'orzo, unire il pollo e i pomodorini a spicchi, tagliato a dadini il peperone , mescolato il tutto, se tutto è di frigorifero, come nel mio caso, potete servire subito, altrimenti lasciate un oretta a raffreddare.



step by step qui

5 commenti:

Dolce e Salata ha detto...

Che delizia, è davvero invitante!E poi mi sembra una ricetta salutare...sai che l' orzo non l' ho mai provato...
Brava
Baci
Laura

simjedi ha detto...

E' proprio vergognoso! se andiamo avanti così altro che burundi...per dirvene una carina dalle mie parti..che non riguarda però la sanità,ieri nei lidi ferraresi i vigili urbani hanno fatto una retata ai vu cumprà che allestivano le loro bancarelle sulla spiaggia,non ci sono riusciti...perchè sono stati menati a sangue...che bel paese che siamo!...meglio buttarci su quest'altra meravigliosa leccornia che avete preparato..caspita siete veramente brave! complimentoni! un saluto da simo

Aiuolik ha detto...

Molto invitante, questo va bene anche per i miei pranzi in ufficio :)

Ciaoo,
Aiuolik

Mirtilla ha detto...

decisamente un piatto unico,salubre e gustoso ;)

mamma3 ha detto...

Mi piace molto questa tua ricettina estiva! Per il tuo sfogo sono pienamente d'acordo con te, non ci sono parole se non grida! Elga